Medicina Manuale

 FAQ sulla Medicina Manuale (a cura dei Dott.ri: S.Alzeni, G.Asero, A.Donatini)

 
La Medicina Manuale: perché MEDICINA?
La Medicina Manuale è una Disciplina Medica, i cui obiettivi sono la Diagnosi, il trattamento e la prevenzione dei cosiddetti disturbi funzionali reversibili dell’apparato locomotore .

Osteopatia e Chiropratica
Dalla  seconda metà dell’Ottocento nascono le scuole osteopatiche e chiropratiche americane poi diffuse anche in Europa, che utilizzano le Manipolazioni Vertebrali spesso in maniera non codificata e su basi e per scopi talvolta fantasiosi, ma anche in grado di stimolare l’attenzione dei Medici per i risultati positivi ottenibili.
 
La Scuola di Parigi
Dobbiamo al Prof. Maigne ed ai Suoi Allievi dell’Hotel Dieu di Parigi, l’utilizzazione delle manovre manipolative per scopi antalgici, dopo una lunga disamina clinica e sperimentale dei meccanismi che regolano la genesi del dolore di origine vertebrale da  Disfunzione Dolorosa Intervertebrale Meccanica (DDIM)

I contributi originali

Tra i molti contributi fisiopatologici, diagnostici e clinici apportati dalla scuola del prof. Maigne, la “Regola del non dolore e del movimento contrario” è, da noi allievi, considerata la Regola d’Oro per ottenere il massimo risultato possibile dalla terapia manipolativa nei dolori di origine vertebrale

Principali differenze tra Scuole

SCUOLE OSTEOPATIA CHIROPRATICA MEDICINA MANUALE
Lesione Lesione Osteopatica Sublussazione vertebrale DDIM
Terapia Riequilibrare l'organismo per permettere l'autoguarigione Ricostruire i flussi vitali ed energetici che portano al benessere Antalgica
Destinate a Medici e non medici Medici e non medici Solo medici

Quale Diagnosi?
La tappa diagnostica comprende l’esecuzione obbligatoria di due diagnosi:
una diagnosi medica convenzionale, a fine eziologico, che include anamnesi, esami clinici e paraclinici (biologici,radiografici,RMN, ec ): una diagnosi palpatoria specifica, esclusivamente manuale, a fine topografico.

Quali terapie? 
     
La tappa terapeutica include:
trattamenti medici convenzionali, quali farmaci, infiltrazioni, ecc.:
trattamenti manuali specifici, quali il trattamento dei tessuti molli, le manipolazioni vertebrali propriamente dette, ecc.

Cosa sono le Manipolazioni Vertebrali?
Le manipolazioni sono manovre ortopediche precise, mobilizzazioni al limite estremo del movimento passivo di un’articolazione.

Meccanismo d’azione

Il movimento breve e forzato dell’impulso manipolativo determina una scarica afferente ad alta frequenza che sarebbe in grado di riprogrammare i centri midollari dei riflessi miotatici (non controllabili dalla volontà del paziente per l’esiguità dalle vie extrapiramidali) che regolano il tono della muscolatura inter- e para- vertebrale

Solo a Medici
Un trattamento Manipolativo ben condotto non può non essere preceduto da esame semeiologico attentamente condotto, che conferisce un’accurata Diagnosi Medica, consentendo d’individuare le indicazioni e le controindicazioni

Terapia Integrata
La manipolazione non ha ragione di essere una Monoterapia; può e deve essere invece considerata qual è: un’Arma formidabile di diagnosi e terapia del Dolore nelle mani di Medici Esperti che la integrano (con pari dignità) alle altre Armi che la Medicina mette a loro disposizione.